Logo San Marino RTV

Grecia verso un governo di unità nazionale

6 nov 2011
Grecia verso un governo di unità nazionale
Grecia verso un governo di unità nazionale
Il premier greco, George Papandreou, ha informato i ministri del suo governo di aver chiesto al Presidente della Repubblica Karolos Papulias, un incontro con il leader del partito di opposizione Nea Dimocratia, Antonis Samaras, in sua presenza, al termine della riunione di governo. Secondo Sky news, le dimissioni del premier sono imminenti. Dimissioni che, se confermate, apriranno la strada alle trattative per la formazione di un governo di unità nazionale in grado di affrontare i piani di austerity e rispettare gli impegni presi con le istituzioni europee in cambio dei finanziamenti. Nel Pasok sarebbe già in corso una valutazione sul nome del successore dell'attuale premier. Stamattina, incontrando il presidente Karolos Papulias, il leader dell'opposizione, Antonis Samaras, aveva ripetuto che "finchè Papandreou non si dimette blocca tutte le procedure previste dalla Costituzione". Samaras - che guida Nea Dimocratia, il principale partito dell'opposizione in Grecia - dopo l'incontro avuto con il capo dello Stato ha dichiarato di "essere determinato a offrire il suo aiuto". "Una volta dimesso Papandreou - ha detto - tutto il resto andrà avanti".