Logo San Marino RTV

Non passa la legge sulla Corte dei Conti

27 feb 2004
Non passa la legge sulla Corte dei Conti
Voto a sorpresa in Consiglio sulla Corte dei Conti. Per 4 voti, la legge non ha raggiunto il quorum previsto. Una proposta che arrivava in Consiglio in seconda lettura. Approvati tutti i singoli articoli del provvedimento, nessun gruppo consiliare ha minfestato contrarietà al testo, ma è stato il voto finale a creare sorpresa: 36 i sì, 14 i no, 2 astenuti e un non votante. Solo 4 voti a raggiungere il quorum fissato a 40 preferenze, i 2/3 del Parlamento. Proponente della legge il Cocis, il comitato di iniziativa popolare, che dopo la raccolta di oltre 500 firme di cittadini chiedeva che l’ordinamento sammarinese venisse dotato di un innovativo strumento di controllo. In termine giuridico, il Collegio di Controllo della Finanza Pubblica, di fatto, la corte dei conti sammarinese, incaricata di tenere sotto stretta sorveglianza l’andamento del denaro pubblico, con una verifica preventiva sulla copertura di spesa dei provvedimenti via via adottati e la successiva rispondenza agli impegni assunti.