Logo San Marino RTV

Il Psrs invita il Governo ad alzare il livello del confronto sui temi reali

11 mag 2010
Il Psrs invita il Governo ad alzare il livello del confronto sui temi reali
Il Psrs invita il Governo ad alzare il livello del confronto sui temi reali
La prima riflessione politica è dedicata alla maggioranza. Per la segreteria e il gruppo consiliare del Partito Socialista Riformista, l’uscita dal Governo di Gabriele Gatti non ha risolto i problemi interni al Patto ma, piuttosto, sta facendo emergere tutte le difficoltà che attraversano la coalizione di maggioranza. Simone Celli parla di “contraddizioni sempre più evidenti” nonostante le dimissioni di Gatti siano state giustificate come “una scelta che doveva portare al rilancio del Patto”.
Ma la preoccupazione più grande è sempre per la situazione in cui si trova il Paese. I problemi sono tanti, sono reali e, secondo il segretario del Psrs, il Governo del Patto li sta affrontando con superficialità. L’invito all’Esecutivo e all’intero quadro politico è di definire con serietà l’agenda dei prossimi mesi. Vanno affrontati i problemi del lavoro, dell’economia, delle imprese e dei conti pubblici. “Alziamo il livello del confronto sui temi reali – sottolinea Celli – sulle questioni che toccano da vicino i cittadini, mentre l’argomento che ha tenuto banco in questi giorni è stato quello dei giochi”. Il Psrs torna a bocciare la legge che abbassa il quorum per l’alienazione dei terreni, guarda con favore al coinvolgimento dell’opinione pubblica, riservandosi di valutare ogni tipo di ipotesi.

Sonia Tura