Logo San Marino RTV

Sempre alti i toni del confronto politico in Italia

16 ago 2010
Sempre alti i toni del confronto politico in Italia
Stop a insinuazioni e pressioni sul capo dello Stato. Giorgio Napolitano replica alle critiche del centrodestra, con una nota diffusa dal Quirinale dopo le dichiarazioni di Maurizio Bianconi. Il vice presidente dei deputati del Pdl, scrive il Colle, si è abbandonato ad affermazioni avventate e gravi sostenendo che il presidente sta tradendo la Costituzione. Essendo questa materia regolata dalla stessa Carta, se Bianconi fosse convinto delle sue ragioni avrebbe il dovere di assumere iniziative ai sensi dell'articolo 90, quello che prevede l'impeachment. Altrimenti, sottolinea il Quirinale, le sue resteranno solo gratuite insinuazioni e indebite pressioni, al pari di altre interpretazioni arbitrarie delle posizioni del presidente della Repubblica e di conseguenti processi alle intenzioni. Intanto Umberto Bossi, da Ponte di Legno, aggiunge un'altra ragione al no legista al governo tecnico. Tremonti ha Fini come nemico, perché vuole i soldi da sprecare al Sud. Farebbe una nuova finanziaria che sarebbe un disastro. Ma il Senatur non vuol forzare la mano al capo dello Stato. Sulle elezioni, dice, è solo lui a decidere e io non faccio dichiarazioni contro il presidente della Repubblica.

Sonia Tura