Logo San Marino RTV

Unità d'Italia, Napolitano apre le celebrazioni

7 gen 2011
Unità d'Italia, Napolitano apre le celebrazioni
Unità d'Italia, Napolitano apre le celebrazioni
“Tutti, ma ancor di più chi ha responsabilità di rappresentanza e di governo deve rispettare il Tricolore che è un simbolo unitario indicato nella Costituzione”. E’ il monito lanciato dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano a Reggio Emilia in occasione dell’avvio delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Una cerimonia iniziata proprio dalla consegna di una copia della bandiera storica a ognuno dei sindaci delle città che dal 1871 sono state capitali d’Italia: Torino, Firenze, Roma. Il Capo di Stato, rivolgendosi in particolare alla Lega Nord, ha sottolineato poi come il sottrarsi alle celebrazioni dell’importante anniversario non giovi a nessuno, nemmeno al federalismo. La visita in Emilia proseguirà domani al Teatro Diego Fabbri di Forlì dove Napolitano incontrerà gli amministratori locali, e si concluderà nel pomeriggio a Ravenna per un omaggio a Benigno Zaccagnini e ad Arrigo Boldrini.