Logo San Marino RTV

Campionato sammarinese: Libertas - Cailungo 1 a 2

27 mar 2004
Campionato sammarinese: Libertas - Cailungo 1 a 2
Libertas – Cailungo è lo spareggio play-off che propone la ventunesima giornata del campionato sammarinese. Si gioca per il girone A, mentre nell’altro raggruppamento lo scontro al vertice fra Virtus e Tre Fiori viene rinviato per impraticabilità di campo. Nel Cailungo una lunga lista di indisponibili: Rupi, Ercolani, Felici, Lotti e Schiaratura. Nella Libertas assenti, sempre per problemi fisici, Santini e Semprini. Sul campo nulla da segnalare fino al quarto d’ora, quando lo specialista dei calci piazzati Toccaceli conclude di potenza dai 30m, trafiggendo Guerra. Cailungo sotto, ma per nulla demoralizzato. Gerloni risponde sempre su punizione; Ceccoli si rifugia in corner. Ancora Gerloni ad ispirare dall’angolo, sul secondo palo Andreini svetta sopra Biordi ma non riesce a centrare lo specchio. Minuto 22: questa volta lo spiovente arriva dai piedi di Rossi, Andreini ritorna in cielo a mangiare sopra la testa di Fabbri, schiacciando nell’angolino. 1 a 1 e tutto da rifare per la Libertas che dopo aver perso nel finale di primo tempo Toccaceli per infortunio vede i ply-offs sempre più lontani.
Play-offs lontanissimi dopo appena un minuto della ripresa: Gerloni pennella su punizione dalla trequarti: a centro area spunta ancora la testa di Andreini che batte tutti nella scelta di tempo. Il Cailungo allunga e potrebbe chiudere in più occasioni: Rossi fa breccia al centro, poi con il sinistro cerca l’angolino senza fortuna. Questa punizione di Bollini dai 20m, deviata, finisce fuori di un niente. Al 24’ direttamente sul rilancio di Guerra, Tosi brucia in velocità Vannucci, ma spreca incredibilmente davanti a Ceccoli. Si rivede in avanti la Libertas: lo spiovente di Fabbri dalla destra pesca Bernardi nel cuore dell’area. Il tiro ciabattato viene controllato senza problemi da Guerra. Dopo questa punizione di Rossi dai 25 m alta di un soffio sulla traversa, il finale è tutto della Libertas: al 34’ Renzi conclude di potenza: Guerra risponde con la punta delle dita. Un minuto più tardi Fabbri buca ancora sulla destra, trovando la testa di Bonifazi, Guerra ancora all’altezza poi in seconda battuta lo stesso Bonifazi svirgola fuori dallo specchio.
Finisce 2 a 1 per il Cailungo un risultato che spedisce la Libertas fuori dai play-offs. Allungheranno invece la stagione gli uomini di Tosi, autori ancora una volta di una prestazione di carattere.