Logo San Marino RTV

Chiuso il motomondiale, si apre il mercato

2 nov 2004
Chiuso il motomondiale, si apre il mercato
La stagione del motomondiale è andata in archivio con la passerella di Valencia, una gara che ha confermato la grande supremazia dei piloti che hanno conquistato il titolo Iridato. Valentino Rossi in Spagna ha centrato la nona vittoria stagionale, Pedrosa in 250 è arrivato a quota sette, mentre nell’ ottavo di litro, Andrea Dovizioso si è congedato con uno splendido secondo posto, in una stagione che lo ha visto laurearsi, con due gare d’ anticipo, campione del mondo.
Chiuso il motomondiale, si apre ora il mercato piloti, con tante caselle ancora da riempire. Le uniche certezze arrivano dalla moto GP, con la Yamaha che ha deciso di affiancare a Valentino Rossi, l’ americano Colin Edwards.
Novità anche in casa ducati, con la conferma di Loris Capirossi e l’ arrivo dello spagnolo Carlos Checa.
Se ne è andato Troy Bayliss, destinazione Honda e precisamente il team di Sito Pons. A proposito di Honda, confermato Nichy Hayden, si attende l’ ufficialità di Max Biaggi.
La terza scuderia della casa di Tokio, quella gestita da Fausto Gresini, vede la conferma del vice campione del mondo, Sete Gibernau che con ogni probabilità farà coppia con Marco Melandri.
Passando alla 250, De Angelis correrà il 2005 con una Aprilia ufficiale del Team Martinez, lo stesso di Sebastian Porto.
La Honda si presenterà con due campioni del mondo, Pedrosa e Andrea Dovizioso, mentre l’ incognita più grande resta Manuel Poggiali. Fino a ieri il pilota sammarinese era vincolato da una opzione con l’ Aprilia, una facoltà che la casa di Noale ha deciso di non esercitare. A questo punto il cerchio delle possibilità future di Manuel Poggiali si è ristretto a due, con la debuttante KTM in 250, oppure in moto GP con la Yamaha guidata in questa stagione da Marco Meandri.
Trattative portate avanti dal team manager di Poggiali, Gian Piero Sacchi, che non ha escluso una terza ipotesi, una Gilera in 250. Per sapere con chi correrà nella prossima stagione il campione di Chiesanuova, bisognerà attendere almeno un'altra settimana.