Logo San Marino RTV

Diamond League: Taylor salta 18,11 nel triplo

28 mag 2017
Christian Taylor
Christian Taylor
Christian Taylor è l'uomo copertina della straordinaria terza tappa del circuito del Diamante, che torna in Oregon dove - al solito - non mancano misure e crono pazzeschi: lo statunitense olimpionico del salto triplo piazza un pazzesco 18,11 - solo il primatista all-time Jonathan Edwards ha fatto meglio di lui.

L'America che sorride è anche quella di Sam Kendricks - che precede Lavillenie nel salto con l'asta con un buonissimo 5,86 - e di Ronnie Baker, che firma uno strepitoso 9''86 in una ventosa finale dei 100 metri (+2,4 m/s).

Tori Bowie si iscrive al circolo dei profeti in patria: 21''71 nei 200 femminili, dove resta fuori dal podio la Schipper, che chiude alle spalle di Miller e Thompson.

Nessun problema nemmeno per i big Mo Farah (successo in 13'00''70 nei 5,000), Caster Semenya (800 femminili) e Mariya Kuchina, la russa tornata a gareggiare - da neutrale - a distanza di due anni, complici i problemi di doping ravvisati nel suo stato d'appartenenza.

Spettacolo anche nel getto del peso, dove Ryan Crouser piazza un 22,43 e supera il connazionale Joe Kovacs.

LP