Logo San Marino RTV

Da domani la serie finale in diretta su RTV

12 set 2013
baseball
baseball - Il conto alla rovescia è già cominciato, per una finale che ancora una volta metterà di fronte Rimin...
Il conto alla rovescia è già cominciato, per una finale che ancora una volta metterà di fronte Rimini e San Marino. Si tratta di un derby e quindi di una sfida che sfugge ad ogni pronostico.
Passione e rivalità faranno da cornice ad una serie che si aprirà domani sera, con inizio alle 20.30 sul diamante di Serravalle. Gara uno significa anche la partita dei lanciatori stranieri, Bazardo per i pirati e Magrane per la squadra sammarinese. E proprio la ritrovata la vena dei giorni migliori del lanciatore americano, è sicuramente un arma in più per un Doriano Bindi che avrà a disposizione anche Chris Cooper.
Una stagione che almeno fino a qualche settimana fa, vedeva Rimini molto più protagonista dei campioni d'Italia.
La squadra romagnola ha raggiunto la finale in tutte le competizioni, campionato, coppa campioni e coppa Italia, anche se poi nelle ultime due è uscita sempre sconfitta contro Bologna. Discorso completamente diverso per la T&A. A due turni dalla fine della Regoular Season, i Titani sembravano praticamente fuori dai Play-Off.
Poi sono arrivate quattro vittorie consecutive e si è rivista la squadra che, non a caso, ha giocato 4 finali negli ultimi cinque anni, vincendo tre scudetti ed una coppa dei campioni.
Morale. Rimini cerca uno scudetto che in riva all'adriatico manca da sette stagioni, la T&A sogna il terzo titolo consecutivo, cosa mai avvenuta da quando il tricolore si assegna, con la formula play-off.

Palmiro Faetanini