Logo San Marino RTV

Eurolega: Milano perde contro la Stella Rossa e chiude ultima l'andata

30 dic 2017
(ansa)
(ansa)
Non basta la gran voglia di riscatto dopo un avvio completamente da dimenticare. Milano perde in casa contro la Stella Rossa 91-88 nonostante il ritorno di un'Olimpia che in volata ha provato a fare sua la partita, ma non è bastato. Nell'economia della partita pesa anche una prima parte di gara nella quale i serbi sono assoluti dominatori del Forum. Il primo quarto dice 29-15 per la Stella Rossa, con gli ospiti che nella primo tempo raggiungono anche il +17. Dopo l'intervallo lungo Milano recupera. Dopo tre quarti di gara la squadra di Pianegiani è sotto di un punto 61-60. I serbi trovano i punti pesanti di Lazic, Bjelica e Dangubic che riportano la Stella Rossa sul +8. Pianegiani si affida di nuovo a Cinciarini, autore di un buona partita con 11 punti e 5 assist, il Forum spinge Milano che torna sotto. Micov mette la tripla della parità a un minuto dalla fine. Gli ospiti tornano avanti Micov tiene Milano ancora in vita. I liberi spingono la Stella Rossa sul +3, Milano cede 91-88 e chiude l'andata all'ultimo posto.
Campione d'inverno il CSKA Mosca. La squadra russa vince sul parquet del Baskonia rimontando il 18-5 iniziale. Un successo che permette al CSKA di chiudere in testa il campionato davanti all'Olimpiacos. 90-81 il finale con Shengelia che piazza 20 punti e 13 rimbalzi per i padroni di casa. Rodriguez segna 25 punti per il CSKA. Vince anche l'Efes Istanbul. I turchi s'impongono 69-58 contro il Bamberg. I tedeschi raggiungono anche il +15 in avvio di terzo quarto. L'Efes piazza un 25-10 nell'ultimo quarto e completa la rimonta. Per il Bamberg di Trinchieri è la terza sconfitta consecutiva. Il Barcellona vince sul campo del Khimki 79-65 e torna al successo dopo 5 ko di fila. Spagnoli avanti, poi i russi recuperano grazie anche ai 22 punti di Shved. Nei blaugrana sono 3 gli uomini in doppia cifra. L'Eurolega torna in campo per la prima di ritorno il 4 e 5 gennaio.

Elia Gorini