Logo San Marino RTV

Gulf Femm sconfitta

10 apr 2005
Una sconfitta che fa male ma non malissimo. Peccato perché la Gulf poteva contare sul fattore campo e perdere in volata al tie-break lascia sempre un po’ di rammarico. Ma guardando il bicchiere mezzo pieno il punto guadagnato diventa importantissimo perché tiene ancora fuori la squadra di Bendandi dalla zona che scotta. E soprattutto ieri la Gulf ha fornito una prestazione incoraggiante contro quel Monte San Giusto che non a caso occupa la quarta posizione in classifica. Il sestetto sammarinese comincia bene aggiudicandosi in modo autoritario il primo set. Poi spreca troppo e subisce il ritorno dei marchigiani che si portano a casa la seconda e la terza partita. Un grande quarto set, vinto con un tiratissimo 28 a 26, regala alla Gulf la chance del tie-break dove emerge però la maggior qualità di Monte San Giusto.
La volata salvezza della squadra di Bendandi passa ora dalla trasferta di Cesena, altro avversario ostico che sta molto in alto in classifica. Occhi puntati anche sullo scontro salvezza fra Sansepolcro e Porto Recanati, due delle dirette inseguitrici della formazione sammarinese, mentre Castelferretti, che ha un solo punto di ritardo dalla Gulf sarà impegnata sul parquet dell’ormai tranquillo Appignano. Quando mancano cinque giornate alla fine del campionato questa, nel dettaglio, la classifica della B2.