Logo San Marino RTV

Il Coni invita le Federazioni ad assegnare alle società le quote destinate alla preparazione olimpica

La FIN a questo punto, dovrà ottemperare a questa delibera per distribuire equamente una quantità considerevole di liquidità alle società che sono in difficoltà

15 mag 2020
Il Coni invita le Federazioni ad assegnare alle società le quote destinate alla preparazione olimpica

Scende in campo Giovanni Malagò, Presidente del CONI, a difesa dello sport italiano, «La Giunta, in considerazione di quello che sta succedendo – ha dichiarato Malagò - ha deciso di fare una delibera con la quale indichiamo alle federazioni, che tutte le voci appostate in bilancio preventivo per la preparazione olimpica e anche per le discipline non olimpiche devono essere trasferite a favore dell'associazionismo . Una decisione pesante, che sopratutto vuole salvaguardare lo sport di base «Molte manifestazioni e molti impegni – conclude Giovanni Malagò - come l'Olimpiade che erano a carico del Coni  non sono possibili da praticare e quindi a cascata trasferte, ritiri, premi, integrazioni di giudici, arbitri, commissioni tecniche ecc. tutte devono essere trasferite. Qualche federazione l'aveva portata avanti (leggasi federbasket, ndr), ora c'è precisa presa di posizione del Coni, su cui noi vigileremo».In conclusione: la FIN a questo punto, dovrà ottemperare a questa delibera per distribuire equamente una quantità considerevole di liquidità alle società che sono in difficoltà