Logo San Marino RTV

I lavori del CE del Cons

28 ott 2003
I lavori del CE del Cons
Il governo dello sport sammarinese ha concluso ieri sera l’esame delle schede delle 31 Federazioni biancazzurre. Quello operato dal Comitato Esecutivo e’ stato un monitoraggio capillare dell’ attivita’ agonsitica e organizzativa delle Federazioni, lavoro che ha richiesto ben tre sedute all’Esecutivo. Alla fine e’ stato deciso di costituire un gruppo di lavoro formato da Fabrizio Stacchini, segretario Generale del CONS, Manlio Molinari, componente la Commissione Tecnica e da Eros Bologna esperto di aspetti amministrativi. Il gruppo iniziera’ a giorni gli incontri con le singole Federazioni. Ad ognuna verranno illustrate le conclusioni del C.E. e gli eventuali rimedi o proposte per migliorare la situazione. In pratica sotto esame sono finite 14 federazioni. Per 5-6 di queste il richiamo sara’ forte, per le rimanenti invece si cercheranno vie piu’ morbide magari accompagnate da consigli e disponibilita’ ad aiuti anche economici. Bene invece le altre 17 Federazioni. Il lavoro di queste settimane comunque non sara’ fine a se stesso. Stacchini, Molinari e Bologna infatti comporranno l’ Osservatorio permanente che avra’ lo specifico compito di confrontarsi sempre piu’ frequentemente con le Federazioni. Il Comitato Esecutivo ha discusso anche della delicata situazione che si e’ venuta a creare nel nuoto tra la Federazione e la societa’ Gens Acquatica. Il CONS si pone in veste di mediatore e mettera’ a confronto le due parti. Infine una buona notizia per i salariati del Comitato Olimpico, in pratica circa una sessantina di custodi degli impianti. Il Governo sportivo ha approvato il contratto di lavoro. Tra i punti qualificanti dell’ accordo l’ aspetto economico, l’orario dei servizi e gli straordinari.