Logo San Marino RTV

Moto: Gran Premio del Pacifico

3 ott 2003
Moto: Gran Premio del Pacifico
Un italiano, un francese e uno spagnolo, centrano la pole provvisoria, nella prima giornata di prove del Gran Premio del Pacifico, quartultima prova del motomondiale. Il più veloce nella 125, è stato il forlivese Andrea Dovizioso, in sella alla Honda. Vicinissimo il leader della classifica iridata, lo spagnolo Daniel Pedrosa, che occupa la seconda posizione, a soli 10 millesimi dal pilota italiano. Due Honda quindi al comando, seguite dall’Aprilia del sammarinese Alex De Angelis, staccato di quasi tre decimi da Andrea Dovizioso. Chiude la prima fila provvisoria della ottavo di litro, lo spagnolo Jorge Lorenzo, vincitore 15 giorni fa, del Gran Premio del Brasile. In 250, dominio assoluto del francese De Puniet, che ha inflitto pesanti distacchi a tutti gli avversari. L’unico a rimanere in scia al pilota dell’Aprilia, è stato Toni Elias, che ha chiuso la prima sessione di prove, con un ritardo di tre decimi. Lontanissimi gli altri, a cominciare dalla Wild Card giapponese Takahashi, terzo e Manuel Poggiali, quarto ad oltre un secondo da De Puniet. Male il principale avversario di Poggiali nella lotta per la conquista del titolo mondiale, il torinese Roberto Rolfo, solo nono. Sul circuito di Motegi, quattro Honda nella prima fila della Moto GP. A strappare il miglior tempo, è stato lo spagnolo Gibernau, che ha preceduto Valentino Rossi, ristabilito dall’influenza. Terzo il sorprendente Tamada, che con la Honda gommata Brigestone, ha preceduto Max Biaggi. Solo quinto, Loris Capirossi, che deve ancora trovare il giusto set – up alla sua Ducati. Domani all’alba, si gira per la pole position ufficiale.