Logo San Marino RTV

Motomondiale: Poggiali parte 11°; 5° De Angelis

10 apr 2005
Motomondiale: Poggiali parte 11°; 5° De Angelis
E’ di Marco Simoncelli la prima pole di stagione nella classe 125. Sulla pista di Jerez de la Frontera il romagnolo, con il tempo di 1 46 196, in sella all’ Aprilia, ha distanziato di 401 millesimi Mattia Pasini. Al terzo e quarto posto della griglia le due Honda dello svizzero Thomas Luthi e dell’italiano Fabrizio Lai. Seconda fila per Mika Kallio che, con la sua KTM, ha centrato il quinto tempo. Male, anzi malissimo, Manuel Poggiali. Il campione sammarinese ha addirittura peggiorato il gia’ deludente decimo posto di ieri, scendendo di una posizione a 1 secondo e 902 da Simoncelli. Poggiali, autore anche di un lungo ad inizio dell’ ultima prova, ha rimarcato la scarsa potenza del motore la sua Gilera. Megli e’ andato nella 250 l’ altro pilota del Titano. Alex De Angelis infatti partira’ in seconda fila con il quinto tempo. Pole per il campione del mondo in carica Daniel Pedrosa. Lo spagnolo, profeta in patria, ha staccato 1 minuto 42 secondi 868. Secondo posto per Sebastian Porto a 327 millesimi. La prima fila viene completata da Stoner e Randy De Puniet. Ottavo Roberto Locatelli, decimo il campione del mondo 2004 della 125 Andrea Dovizioso. Le prove sono state disturbate da un forte vento. Qualifiche di fuoco nella moto GP. Negli ultimi giri molti piloti si sono alternati al comando. A spuntarla e’ stato uno stratosferico Valentino Rossi, che con 1 39 419 ha ottenuto pole e record della pista. Gibernau e’ secondo a 496 millesimi. Lo spagnolo era stato il piu’ veloce in tutti e tre i turni di prova precedenti. Terzo tempo per Marco Melandri che, avendo lasciato la Yamaha per la Honda, sembra rinato. Sesto Loris Capirossi con la Ducati. L’ italiano ha corso con un piede fratturato per una caduta al mattino. Qualifiche da dimenticare per Max Biaggi, solo 16mo a quasi 2 secondi da Rossi. Dietro il romano Roberto Rolfo.