Logo San Marino RTV

Nuoto: le batterie di Grassi e Muccioli

27 giu 2009
Simona MuccioliGare di nuoto
Gare di nuoto
L’Acqua, il simbolo dei Giochi del Mediterraneo, è la protagonista del giorno a Pescara. Cominciano infatti le gare di Nuoto e sulla piscina all’aperto del Centro le Naiadi splende il sole. In vasca c’è tutto il meglio. Alessio Boggiato domina la sua batteria tra gli uomini, lo stesso fa Federica Pellegrini tra le donne. Difficile davvero l’impresa alla quale sono chiamate Valentina Grassi e Simona Muccioli. Essere ottime atlete a questi livelli non basta più, qui vanno avanti (e in finale) solo i pesci-siluro. E allora i risultati vanno letti tra le righe e non in termini assoluti. Allora la Grassi fa il suo: chiude la batteria dei 50 dorso in 31.88 migliorando le prestazioni del periodo e centrando il suo obiettivo.
Meno contenta Simona. Che ieri sera ha portato la bandiera e oggi in acqua ha nuotato i 200 misti in 2.29.16 e le sa fare meglio. Ora riposo e allenamento. Mercoledì ci sono i “suoi” 200 Farfalla, con sogni di finale non più mostruosamente proibiti.

Roberto Chiesa