Logo San Marino RTV

All'Olimpico il San Marino affronta l'Imolese

13 mar 2005
All'Olimpico il San Marino affronta l'Imolese
Dopo due pareggi consecutivi il San Marino torna all’Olimpico, per la prima delle tre gare che porteranno all’ attesissima sfida del 3 aprile, quando i bianco-azzurri renderanno visita alla capolista Massese.
La prima tappa di avvicinamento si chiama Imolese, avversario tradizionalmente ostico e finora sempre imbattuto nelle gare giocate all’ ombra del Titano. Francesco Buglio, che non avrà Suprani per squalifica e Berardi per infortunio (i due non sono stati nemmeno convocati), pare intenzionato ad un modulo particolarmente offensivo il 3-4-1-2, con Bracaletti libero di svariare dietro alla coppia d’ attacco, Villa e Pietranera.
Una formazione d’ attacco, dunque, per cercare di scardinare la difesa di un avversario che, nonostante la classifica deficitaria, sta attraversando un ottimo momento di forma.
I numeri parlano di una sola sconfitta, negli ultime dieci gare di campionato.
Sempre in C2, trasferte delicate per Ravenna e Forli, impegnate rispettivamente a Fano e Catelnuovo, mentre il Bellaria ospita al Nanni la temibile Carrarese.
Salendo in C 1, il Rimini cerca un nuovo allungo in classifica, dopo la sfortunata prova contro la Fermana.
Sul cammino dei bianco-rossi si presenta l’ ostacolo Martina e non è difficile prevedere un’ altra gara all’ assalto della porta avversaria.
Curiosità: per la prima volta in questa stagione non ci sarà Di Giulio, fermato dal giudice sportivo, ma Acori può tirare un sospiro di sollievo con il recupero di Tasso.
Chi va alla ricerca di un risultato positivo e’ anche il Cesena, un solo punto nelle ultime quattro gare, ma l’avversario e’ di quello da prendere con le molle. Al Manuzzi arriva il Torino, terza forza del campionato, ma e’ proprio con le grandi che il Cesena tira fuori sempre il meglio di sé.