Logo San Marino RTV

Rally di San Marino al via

19 giu 2009
Ultimi ritocchi ed ultimi accorgimenti meccanici sulla vetture dei protagonisti del rally di San Marino. Una gara che oltre al record di iscritti, propone una lista di partenti da far invidia a qualsiasi appuntamento del panorama internazionale. Quattro case ufficiali: Fiat, Peugeot, Skoda e Subaru e il meglio dei piloti italiani ed europei, con Renato Travaglia, leader della classifica tricolore, indicato dai più come l’uomo da battere. Favori del pronostico che comprendono anche Paolo Andreucci, uno dei maggiori specialisti della terra e Andrea Navarra, il pilota cesenate vincitore per ben 4 volte della gara sammarinese. Chi si tira fuori, almeno inizialmente dalla lotta per il vertice, è Piero Longhi per la prima volta al volante di una Skoda ufficiale.
Obiettivo completamente opposto per Luca Rossetti, il campione italiano in carica e pilota ufficiale Fiat, cercherà di migliorare il secondo posto, ottenuto lo scorso anno.
Curiosità per vedere all’ opera anche i tanti piloti stranieri, a cominciare dell’ ex ufficiale Suzuki Toni Gardemeister e il finlandese Arminen.
Si comincia alle 18.15 a Gualdicciolo, con la super speciale di 2 chilometri, valida per la classifica generale e poi sabato mattina alle 8 dal Palazzo dei Congressi, il via alla seconda giornata di gara, con 9 prove speciali.

Palmiro Faetanini