San Marino calcio: l’analisi del lunedì

16 gen 2012
San Marino calcio: l’analisi del lunedì
San Marino calcio: l’analisi del lunedì
San Marino bello, solido, quadrato. Uscire indenne dal Martelli di Mantova, significa proseguire la striscia positiva, arrivata a cinque risultati utili, consolidare il quinto posto in classifica, aumentare il vantaggio sulla prima fuori dagli spareggi promozione. Dopo quello nel derby con il Santarcangelo è il secondo 0 a 0 in campionato per i biancoazzurri, il primo ottenuto lontano dall’olimpico. Casale in casa, Mantova fuori, totale 4 punti, ideale rotta di marcia per una squadra che ieri ha mostrato anche di saper soffrire e stringere i denti costruendo il risultato sulla compattezza della difesa, arricchita, da una prestazione super di Roberto Crivello. Il San Marino è stato anche fortunato sui due legni colpiti da Lorenzo Cinque, ma i pali fanno parte del gioco, così come gli incredibili errori degli arbitri. Al 90esimo, ai biancoazzurri, è stato negato un rigore solare, per chiaro fallo di mano in area di un difensore su conclusione di Simone Loiodice. Episodi a parte, resta negl’occhi l’ennesima prestazione convincente di una squadra che Petrone ha chiesto di non toccare in questi ultimi 15 giorni di mercato. Ora il solito lunedì di meritato riposo, poi da domani si comincerà a preparare un’altra sfida decisiva: domenica all’Olimpico arriverà il Treviso terza forza del campionato, stoppato, ieri da un Savona che nonostante sia sull’orlo del fallimento, continua a dare filo da torcere a tutti.

Lorenzo Giardi