Logo San Marino RTV

Serie A BEKO, Milano ha le mani sul Tricolore

6 giu 2016
Rakim SandersSerie A BEKO, Milano ha le mani sul Tricolore
Serie A BEKO, Milano ha le mani sul Tricolore - Dimostrazione di forza delle Scarpette Rosse, che si impongono 94-73 in gara2 con il miglior Gentile...
La reazione è solo abbozzata, la serie pende ora vistosamente verso Milano: nel secondo atto della contesa che assegna il Tricolore, la Grissin Bon Reggio Emilia non riesce a violare il Medionalum Forum e sarà ora obbligata a far rispettare il fattore campo anche al PalaBigi a meno di non voler abbandonare prematuramente i sogni Scudetto.
Il miglior Gentile della stagione (23 punti, 4 rimbalzi e 26 di valutazione) mette il primo e l'ultimo canestro in movimento della partita, permettendo all'Olimpia Milano di volare sul 2-0 nella serie e a Repesa di portarsi ad una sola vittoria dal record play-off di coach Dan Peterson. Nel 94-73 finale c'è anche il primato stagionale di punti realizzati in post season.
Tante voci che delineano la supremazia milanese, seppur nel primo quarto quelli di Menetti sono stati pienamente in partita, anzi alla prima sirena conducevano 24-23 grazie ad uno scatenato Amedeo Della Valle, capace di 12 punti in 10 minuti con due triple e il 100% dal campo.
Già nel secondo quarto, però, le prestazioni di Della Valle (che chiuderà con 20 punti a referto, il suo miglior score in questi play-off) si ridimensionano, così come quelle di una Grissin Bon che non trova le solite soluzioni vincenti su Kaukenas e Lavrinovic, patendo non poco l'assenza di Pietro Aradori, in panchina per onor di firma.
Come in gara1, è un parziale d'apertura nel secondo quarto a direzionare la partita: 8-0 la run costruita a due mani da Lafayette e Gentile, che proietta l'Olimpia sul 31-24. Reggio prova a riportarsi sotto fino ai liberi del -3 di Vladimir Veremeenko, ma Sanders inizia a vestire i panni dell'MVP e con 5 punti consecutivi ricaccia la Grissin Bon a distanza di sicurezza.
Non definitivamente, perché la tripla d'apertura di De Nicolao nel terzo quarto riporta gli emiliani ad un possesso, ma le Scarpette Rosse tengono chiuso ogni spiraglio e con un parziale di 9-3 tornano a condurre con un buon margine di vantaggio.
Di lì in avanti la Grissin Bon non sarà più in grado di rifarsi sotto e gli uomini di Repesa – a differenza di venerdì sera – ammazzano la partita con un monumentale Rakim Sanders, che chiude con 19 punti segnati la propria partita.
Reggio Emilia la perde principalmente sotto i vetri, dove 19 rimbalzi sono decisamente pochi per poter pensare di sbancare il Mediolanum Forum.
Finisce 94-73, con una clamorosa dimostrazione di forza: Repesa elogia l'intensità e mette in guardia dalle insidie della trasferta reggiana, dove anche un solo successo nelle due sfide consecutive del PalaBigi potrebbe avvicinare sensibilmente il Tricolore a Milano.

LP