Logo San Marino RTV

Ultimo capitolo della Diamond League a Bruxelles

di Elia Folco
8 set 2019
Ultimo capitolo della Diamond League a Bruxelles

Quarto diamante vinto nel salto in alto da Maria Lasitskene, che riesce a conquistare l'oro superando l'asticella di 1 metro e 99. Dietro di lei l’ucraina Yulia Levchenko, che si è fermata a 1,97 mentre il terzo posto va a Nafissatou Thiam. Successo anche per Malaika Mihambo, che ha superato i 7 metri nella finale di salto in lungo, battendo di quasi 20 centimetri la seconda classificata Brittney Reese. Nei 100 metri femminili la ventitreenne britannica Dina Asher-Smith ha trionfato in 10”88, stabilendo il suo miglior tempo stagionale e la seconda prestazione della sua carriera. Per lei è il primo successo in Diamond League, conquistato davanti a Shelly-Ann Fraser-Pryce e a Marie-Josée Ta Lou. Nei 5000 metri Sifan Hassan ha trionfato in 14’26”26 davanti all’etiope Letesenbet Gidey e a Konstanze Klosterhalfen, realizzando la doppietta dopo il successo nei 1500 metri a Zurigo, mentre nei 110 ostacoli maschili lo spagnolo Orlando Ortega ha vinto con pieno merito il suo secondo Diamond Trophy in 13”23 davanti a Ronald Levy e Sergey Shubenkov.