Logo San Marino RTV

Volley: la Femm-Gulf perde il derby

29 feb 2004
Volley: la Femm-Gulf perde il derby
La bestia nera Rovelli recita a memoria il suo copione, contro San Marino è sempre festa. Contro i riminesi, la Gulf- Femm cade in casa al tie break ed è una botta che fa male. Pronostico a parte, la sconfitta gela le ambizioni play off di Della Balda e compagni. Nervosi i biancoazzurri, e gli improvvisi problemi di ricezione hanno spianata la strada ad un Morciano che senza strafare ha macinato punti. Perso il primo set, la Gulf Femm sembrava aver rimesso le cose a posto imponendosi nel secondo e nel terzo. Ma una volta in vantaggio ancora un’inspiegabile amnesia a regalare agli ospiti la quarta partita. Il tie break finale premia 18-16 la squadra più tranquilla e San Marino ammaina la bandiera. In campo femminile invece quasi miracolo della Promosport. Le ragazze hanno ceduto solo alla quinta partita dopo aver messo paura alla capolista Teodora. L’aver perso il primo set non ha disturbato le biancoazzurre che non avendo niente da perdere hanno giocato libere da pressioni e hanno dimostrato di valere ben più di questa anemica classifica. Vinto il secondo, perso il terzo e vinto il quarto, San Marino spaventa la corazzata Ravenna che poi si impone al Tie Break. L’incontro è cominciato con oltre 30 minuti di ritardo per via di un guasto all’impianto di illuminazione.