Logo San Marino RTV

MLS: KC ko, Dallas torna in vetta a Ovest. Ibra batte Seattle e vede i playoff

26 set 2018
Dallas-Vancouver WhitecapsMLS: KC ko, Dallas torna in vetta a Ovest. Ibrah batte Seattle e vede i playoff
MLS: KC ko, Dallas torna in vetta a Ovest. Ibrah batte Seattle e vede i playoff - Lo Sporting cede 2-0 a Philadelphia - sempre più vicina alla post season grazie a Simpson e McCarthy...
Lo Sporting Kansas City non fa in tempo a godersi il primato a Ovest che già lo vede sfumare a causa del 2-0 incassato dal Philadelphia Union. Partito fortissimo con Accam, che sfiora la traversa sparando dal limite e smarca in area Simpson, stoppato da Melia. KC si fa vivo con Gerso – che scatta su verticale di Espinoza, salta McCarthy e calcia sull'esterno – ma rischia ancora quando la sassata di Herbers rimbalza su Besler, traversa e Melia, con Sinovic a respingere sulla linea il sinistro di Simpson. Simpson che, nella ripresa, firma la vittoria dello Union, 5° a Est e con un piede già nei playoff: il subentrato Bedoya gli fa da sponda sia sul lancio di Trusty che sul cross di Picault e lui fa doppietta con una girata volante, prima, e con un tocco sottoporta agevolato dall'errore di Melia, poi. Ma è decisiva anche la doppietta – di miracoli – di McCarthy: sullo 0-0 Gerso, Nemeth ed Espinoza combinano l'inzuccata di Gutierrez, il colpo di reni del portiere è da lode. Quindi tuffo meno plastico, ma efficace, anche sul tocco sporco di Nemeth, che si vede negare l'1-1.

A ringraziare è Dallas, che col 2-1 sui Vancouver Whitecaps va a +2 da KC e torna prima a Ovest. Techera aggira Hedges e spacca la traversa, sul fronte texano invece Mosquera svetta su punizione di Urruti e fulmina Marinovic. Poi Davies, talento classe 2000, fa capire perché a gennaio passerà al Bayern Monaco: spunto a sinistra e cross per la schiacciata di testa di Kei Kamara ed è pari. A ridare la corona a Dallas è un altro piazzato di Urruti, un corner prolungato da Barrios e incornato sotto la traversa da Hedges.

Whitecaps ko e sorpassati dal Los Angeles Galaxy, che col 3-0 sui Seattle Sounders tornano in corsa per la post season. Chiusa proprio da Seattle, che ha tre punti in più e una gara in meno. Ola Kamara triangola con Ibrahimovic e crolla sull'appoggio leggero di Smith, per un rigore generoso che Ibra trasforma senza pietà. Lo svedese mette il becco anche nel raddoppio, con una sponda che permette ad Alessandrini di liberarsi e di innescare il facile tap in di Ola Kamara. Poi strappo sempre di Alessandrini, rimpallo e liscio di Torres, buono per il tocco lento e letale di Boateng sul quale né Frei né lo stesso Torres riescono a mettere pezza.

RM