Logo San Marino RTV

Primo successo per il Faetano: Juvenes ko 2-0

La decidono Marigliano e il rigore di Pieri.

di Riccardo Marchetti
28 set 2019
Primo successo per il Faetano: Juvenes ko 2-0
Primo successo per il Faetano: Juvenes ko 2-0

Identico esordio – ko per 3-2 – strade separate al secondo tentativo. Il Faetano si conferma prolifico ma stavolta registra la difesa, trovando i suoi primi punti nel Gruppo A grazie al 2-0 sulla Juvenes Dogana. Primo tempo solo gialloblu: Muggeo si fa tutta la fascia, scambia con Mema e imbuca per Pieri, la conclusione è sporca e Manzaroli respinge. Sull'altro lato Marigliano va a smarcare Fall, sciupone nella spaccata ravvicinata. Quindi lancione di Muggeo e tacco a prolungare di Seccia, Raschi s'incarta e permette a Marigliano di timbrare il vantaggio.

Eccesso di leggerezza Juvenes anche in avvia di ripresa: Lombardini rinvia su Cocco e libera al tiro Pieri che si divora il raddoppio calciando ai piccioni. Primi segni offensivi di Dogana col contatto in area tra Della Valle e Dieng, l'ancata è dritta sull'uomo ma l'arbitro fa correre. Le vere occasioni per il pari arrivano al 24°: la punizione deviata di Vucaj prende in controtempo Ermeti, sul rimbalzo Seccia e Filippi chiudono su Brighi e Gasperoni. Sul corner che segue il portiere esce male su Dieng, Zavattini è sul posto ma, a specchio spalancato, non inquadra di prima intenzione.

Quindi l'episodio che la chiude: Cocco sguscia tra Salvi e Dieng e cade in area, stavolta l'arbitro opta per il rigore e manda Pieri a redimersi dal dischetto. Le ultime speranze di riaprirla di Dogana s'infrangono sulla verticale di Gasperoni per il tiro dalla distanza di Zavattini, sul quale Ermeti non si fa sorprendere. Infine grande salita a sinistra di Marigliano che va via a Merli e la mette sul lato opposto per il tocco sottoporta di Mema, che però è in fuorigioco e si vede cancellare il tutto.