Logo San Marino RTV

Taekwondo: stage a tre gare per il team biancazzurro

7 apr 2019
Il Coach Secondo Bernardi (5° dan) con tutto il team agonistico nella Sede Sport Domus
Il Coach Secondo Bernardi (5° dan) con tutto il team agonistico nella Sede Sport Domus

Dopo le ottime prove di inizio anno, nelle quali i giovani fighters bianco-azzurri, guidati sull’ottagono di gara dal Coach Nazionale Maestro Secondo Bernardi (5° dan), hanno conquistato la bellezza di 10 medaglie complessive: 3 ori, 3 argenti e 4 bronzi (l’ultima sabato scorso a Riccione con il terzo posto di Stefano Crescentini al Campionato Italiano Cadetti), questo inizio di primavera riserva altre sorprese per i ragazzi del Taekwondo San Marino. Già dal prossimo fine settimana (12-13-14 aprile) per tutta la squadra agonistica ed in rapida successione sono in programma vari appuntamenti: si inizierà con lo stage, a San Marino, condotto dal Direttore Sportivo Gran Maestro Park Young Ghil (c.n. 9° dan), nel quale ci confronteremo con vari atleti nazionali italiani in preparazione dei successivi incontri. Ad una settimana dall’evento il 20-21 aprile il team composto da Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg.), Francesco Maiani (3° dan -74 kg.), Luca Ghiotti (1° dan -58 kg.) e Samuele Genghini (1° dan -63 kg.) partirà per Sofia (BUL) per il Bulgarian Open 2019 (un G-1 con quasi 900 iscritti), a questo seguirà un altrettanto importante torneo Open italiano molto prestigioso e stimolante, quello di Riccione dei prossimi 11-12 maggio (con 1.600 iscritti), nel quale saranno addirittura 16 ragazzi del Club che difenderanno i colori di San Marino nelle varie categorie, confrontandosi con atleti di varie nazioni. Questo trittico di gare si concluderà con l’evento più importante dell’anno 2019: il World Senior Championships a Manchester (UK) del 15-19 maggio prossimi, (un G-12, quindi 120 punti in palio per il vincitore) al quale saranno schierati ancora tre Senior bianco-azzurri, Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg.), Francesco Maiani (3° dan -74 kg.) e Luca Ghiotti (1° dan -58 kg.). Si può tranquillamente asserire che il 2019, per tutto il Club Taekwondo San Marino, coadiuvato dal CONS e dalla FESAM, con i Maestri e gli Allievi, sarà un anno senza respiro, con l’obiettivo di conquistare punti nel ranking mondiale e la prospettiva di schierare almeno un atleta alla competizione ancor più prestigiosa: i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

 Giovanni UGOLINI (Presidente T.S.M.) Foto che ritrae: il Coach Secondo Bernardi (5° dan) con tutto il team agonistico nella Sede Sport Domus