Logo San Marino RTV

Pic-nic e spettacoli: da domenica al via la rassegna "Copertina"

16 serate dal 19 luglio al 27 agosto in cui cibo e spettacoli si uniscono nelle splendide cornici dei giardini del centro storico.

di Giacomo Barducci
16 lug 2020
La presentazione
La presentazione

Nuovo evento per l'estate sammarinese. È la rassegna “Copertina”, presentata dalle Segreterie di Stato al Turismo e Cultura. Una serie di serate che uniscono cibo e spettacoli nelle splendide cornici degli Orti Borghesi, di Campo Bruno Reffi e della Cava dei Balestrieri. Prima di ogni spettacolo sarà possibile prenotare una “coperta”, da cui prende il nome la rassegna, per un pic nic all'aperto nei giardini del centro storico accompagnato da spettacoli di musica, cinema e teatro. “Vogliamo sempre più sfruttare e unire al meglio la parte caratteristica e ambientale del nostro territorio” sottolinea il Segretario Pedini Amati. "Un modo per rilanciare turismo e cultura" aggiunge il Segretario Andrea Belluzzi.

Ciò che maggiormente caratterizzerà questo format saranno le ambientazioni. Le tre locations verranno allestite con coperte, luci e cuscini per creare un’atmosfera diversa nel centro storico che permettesse fra l’altro di organizzare gli spazi fra il pubblico nel rispetto delle disposizioni anti-COVID in modo leggero e divertente.

16 giornate fino al 27 agosto. Si parte questa domenica con la Cava dei Balestrieri che diventa “cinema all'aperto” con la proiezione del film “I vitelloni”. Poi musica e spettacoli teatrali dal 23 luglio con il “Breve Racconto Lunare” di Fabrizio Raggi. Sarà possibile prenotare il pasto-coperta e la cena direttamente ai ristoranti che prendono parte all'iniziativa: Il Piccolo, Smaller, Treesessanta, Giulietti Km0, Ristorante Righi, Ristorante Cesare, Bar Guaita e Rainbow sushi bar. L’iniziativa vede la collaborazione dell’Ufficio del Turismo per la parte organizzativa, degli Istituti Culturali per gli spettacoli di cinema e teatro e dello SMIAF per gli intrattenimenti musicali.

Nel servizio le interviste a Federico Pedini Amati (Segretario di Stato al Turismo) e Andrea Belluzzi (Segretario di Stato Cultura)

Leggi la nota stampa