Logo San Marino RTV

8 Marzo Giornata Internazionale della Donna

7 mar 2018
8 Marzo Giornata Internazionale della Donna
La Segreteria di Stato per la Sanità, la Sicurezza Sociale, la Previdenza, le Pari Opportunità e gli Affari Sociali in occasione dell’8 marzo, "Giornata internazionale delle Donne " consegnerà a tutte le donne che si recheranno in Ospedale un ramoscello di mimosa preparato dai ragazzi dell’Atelier e del Colore del Grano insieme ad un messaggio da parte della Commissione per le Pari Opportunità e dell’Authority per le Pari Opportunità.
La mimosa è un fiore che riesce a crescere , nonostante la sua fragilità apparente, anche su terreni difficili, perfetto per rappresentare la figura della donna.
L'8 marzo è una giornata di impegno prima ancora che di festa. O meglio, la festa nasce dal sentirsi partecipi di un percorso comune. La pienezza dei diritti politici e sociali delle donne ha allargato gli orizzonti sociali, ha trasformato culture e modi di vita, ha cambiato in meglio il nostro Paese, ma abbiamo ancora tanto da fare per abbattere gli ostacoli concreti che si frappongono alla libertà di tante, troppe donne.
Soltanto la piena partecipazione delle donne, con pari opportunità effettive, avvicina l'ideale di uguaglianza. Ma oggi possiamo dire anche di più: soltanto l'affermazione e il rispetto della dignità delle donne rendono possibile una società autenticamente democratica.
L'idea stessa di libertà è diventata più grande grazie all'irrompere delle conquiste delle donne. Ma guai a dimenticarsi di chi resta indietro o viene escluso.
Non c'è libertà, oggi, quando la donna al lavoro, in casa, in famiglia è vittima di molestie fisiche o morali o viene costretta in spazi di sofferenza. La violenza sulle donne è ancora una piaga nella nostra società, che si ritiene moderna, e va contrastata con tutte le forze di cui disponiamo e con la severità di cui siamo capaci, senza mai cedere all'egoismo dell'indifferenza.
Di fronte a tutti questi temi, il forte aumento della responsabilità femminile nei luoghi della rappresentanza è importante e incoraggiante.
Questo cammino è frutto di norme che hanno favorito l'equilibrio di genere e di uno sviluppo in questo senso della giurisprudenza ma è soprattutto il risultato della capacità di protagonismo delle donne.
Abbiamo bisogno della forza e della cultura delle donne grazie anche al lavoro e all’impegno proficuo della Commissione per le Pari Opportunità e dell’Authority per le Pari Opportunità che hanno condotto il nostro Paese a riconoscere il valore universale della loro libertà e della loro originalità affrontando sempre nuove sfide.
L’augurio è che questa giornata sia di riflessione e di stimolo per attuare integralmente, nei fatti, il principio di parità di genere. Le donne hanno cambiato la politica e la società e continueranno a farlo sempre.