Logo San Marino RTV

Art & Fashion – Friendship Project: Arte e moda si fondono nella creatività di stilisti ed artisti internazionali

29 ago 2019
Art & Fashion – Friendship Project: Arte e moda si fondono nella creatività di stilisti ed artisti internazionali

Barolo Fashion Show allarga sempre di più i propri confini e “sbarca” alla 58° Esposizione Internazionale d’Arte – Biennale di Venezia, ospiti negli eventi speciali “Friendship Project” del Padiglione della Repubblica di San Marino, con una vera e propria mostra di abiti iconici. Le creazioni di “haute couture “di vari interpreti del “made in Italy” si “fondono” con le opere di grandi artisti internazionali nell’esposizione “Art&Fashion” che verrà inaugurata mercoledì 4 settembre e sarà visitabile fino alla fine del mese. L’idea nasce dall’incontro di Marina Garau, direttrice artistica del Barolo Fashion Show e di Giorgia Sanfo di Diffusione Italia International Group, nota realtà italiana che opera da decenni nell’ambito artistico a livello internazionale. L’evento espositivo, organizzato in collaborazione con Venezia News, suggella, inoltre, la sempre più stretta collaborazione tra tre realtà italiane attive nel mondo della moda emergente. Infatti, l’esposizione di alta moda è organizzata insieme alla Cosenza Fashion Week con l’apporto anche della Camera della Moda Sardegna. «Questo evento espositivo, unico nel suo genere, rappresenta una consacrazione artistica per molti stilisti emergenti italiani – sottolinea Marina Garau - giovani professionisti desiderosi di far conoscere ad un pubblico internazionale e acculturato come quello dell’Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia, potendo così crescere nel proprio lavoro e con i propri talenti». Il Barolo Fashion Show ha ideato questo percorso artistico coinvolgendo alcuni degli stilisti che hanno solcato la passerella delle edizioni precedenti e nuovi esponenti del mondo dell’alta moda, della produzione artistica di gioielli e bijoux nonché di accessori. La Presidente della Cosenza Fashion Week, Giada Falcone aggiunge: <>. «Abbiamo voluto un momento dedicato all’incontro tra artisti internazionali e giovani stilisti e designer italiani – spiega Giorgia Sanfo di Diffusione Italia – in modo da permettere a queste professionalità preziose ed importanti di avere un palcoscenico d'eccellenza come quello di Venezia dopo la loro performance in un altro luogo d’eccellenza italiana come Barolo. La moda, come espressione artistica, ha tanti punti di contatto con l’Arte contemporanea. Nel mese di settembre, quindi, i visitatori della Biennale potranno ammirare il connubio tra Arte e Moda che esalta questo evento all’interno del ciclo di eventi speciali “Friendship Project” del Padiglione di San Marino». Gli stilisti che parteciperanno con le loro “opere” al progetto provengono da tutta Italia:
Anna Mattarocci – Cagliari
Marta Gelmi – Torino
Dimitar Dradi – Misano Adriatico
Mihaela Slav – Romania
Lorena Giannini per la Sartoria Artigiana – Torino
Vania Taronna – Krià re_design – Foggia
Trixia bijoux – Torino
Daniele Balducci – Bra
Gli artisti di cui si potranno ammirare le opere ospitate presso il Complesso dell’Ex Ospedaletto di Santa Maria dei Miracoli di Venezia sono:
Gisella Battistini – Repubblica di San Marino
Jens W. Beyrich – Sorengo - Svizzera
Gabriele Gambuti – Rimini - Italia
Li Geng – Pechino - Cina
Xing Junquin – Shouyang - Cina
Dario Ortiz – Ibagué - Colombia
Sebastian – Ciudad Camargo - Messico
Tang Shuangning – Cina
Thea Tini – Repubblica di San Marino
Durante i giorni dell’avvio del progetto fotografi di moda, modelle e stilisti “invaderanno” la location sede dell’esposizione e le vie della città più bella del mondo con editoriali e shooting fotografici. A tale performance parteciperanno anche i giovani stilisti Nikoletta Nagy (Torino), Ilaria Bianchini bijoux (Torino), Francesca Boi (Asti), Giorgia Cicatello (Cosenza), Valentina D’Angelo (Larino - CB), Marina D’Antone (Napoli), Valentina Denti (Torino), Luigia Granata (Cosenza), Martha Paletto (Torino), Nadia Spinelli (Acqui Terme - AT), Angelica Tufo (Cosenza). Per l’evento risulteranno indispensabili le preziose collaborazioni dello stilista, costumista teatrale e cinematografico, Agostino Porchietto, che curerà le installazioni e lo styling degli editoriali fotografici, dell’hair stylist Marco Todaro, della make-up artist Erika Truffelli nonché della Moema Academy Partner della Cosenza Fashion Week, della fotografa moda “master Leica” Greta Bertino, di Francesco Franzese Partner dell’evento per la Campania e delle splendide modelle provenienti da tutta Italia. Il vernissage è previsto alle ore 17:00 di mercoledì 04 settembre 2019 ovviamente a base di vino Barolo tradizionale della Azienda Vinicola Camerano, produttori dal 1870.


Comunicato stampa
Art & Fashion – Friendship Project