Logo San Marino RTV

Carlo Biagioli srl: "Autoritratto", 2° concorso internazionale d'arte

31 mag 2019
Carlo Biagioli srl: "Autoritratto", 2° concorso internazionale d'arte

Autoritratto è il tema del nuovo concorso d’arte organizzato dalla Carlo Biagioli srl, un tema attuale ma già oggetto di approfondita analisi, quasi completamente sconosciuto nell’arte antica, il genere si comincia ad affermare nel periodo medievale, fino a raggiungere la sua consacrazione e dignità artistica nel corso del Rinascimento.

Autoritratto

Nelle arti figurative, ritratto di se stesso; in letteratura, descrizione di se stesso

Autoritratto: un tema di lungo corso che affascina da sempre l’umanità, a partire dal primo tentativo realizzato in Egitto dal faraone Akenhaton, realizzato dallo scultore di corte su una stele di quarzite sino alla recente moda dei selfie, tendenza trasversale oggetto per la prima volta di un’esposizione vera e propria a Londra nel 2013, con una carrellata di ritratti “autorealizzati”, che non raccoglie proseliti solo tra gli adolescenti, ma in qualunque fascia di età. L’autoritratto si afferma come genere pittorico nel corso del Quattrocento, quando la figura dell’artista assume finalmente una sua dignità accanto a quella di pensatori e letterati. Autoritratti celebri: “Autoritratto con Cristo giallo” fu realizzato da Paul Gauguin fra il 1890 e il 1891; Vincent Van Gogh ha dipinto più di quaranta autoritratti eseguiti con colori ad olio su tela o disegnati a matita. Per l’artista l’autoritratto era una sfida fra le più difficili. Il suo scopo era rappresentare se stesso meglio di quanto potesse fare la fotografia. Tra i dipinti più importanti di Henri Rousseau troviamo “Autoritratto come pittore”. Un padre e un figlio hanno scattato la stessa foto in bianco e nero per 27 anni successivi. Dal 1986 il padre rimasto anonimo sul web ha documentato i cambiamenti fisici attraverso immagini, fino all'ultimo anno, il 2015, in cui è arrivato un terzo protagonista, il nipote, in una sorta di omaggio finale al cerchio della vita. „Dipingo autoritratti perché sono spesso sola, perché sono la persona che conosco meglio.“(Frida Kahlo) Cosa ci identifica? Come ci sentiamo meglio rappresentati? Qual è il dettaglio che ci rende noi stessi? Qual è il nostro autoritratto? Una foto, un racconto, una scultura? Una mamma che immortala se stessa al termine della gravidanza, un bimbo che su invito della maestra disegna il proprio autoritratto il primo e ultimo anno di scuola dell’infanzia e cambia la percezione di sé…da due tondini uno grande e uno piccolo a gambe, braccia… Quando ci sentiamo immortalati nella nostra vera essenza? Ritratti in posa assorta davanti allo specchio? A tavola con i nostri familiari? Senza trucco oppure vestiti a festa? In mezzo alla natura o accanto ad un’opera d’arte che amiamo, ritratti nello svolgimento dell’occupazione quotidiana o mentre cerchiamo di raggiungere una vetta? Il Concorso è rivolto ad artisti e neofiti di qualsiasi età, provenienza e nazionalità, il tema  può essere interpretato in modo completamente libero a condizione che le fotografie, sculture, dipinti, video, racconti ritraggano in una qualsiasi modalità, l’autore stesso. Scarica il regolamento sul sito www.carlobiagioli.com/landing/concorso-2019/#home e iscriviti al concorso


Comunicato stampa
Carlo Biagioli srl