Logo San Marino RTV

Soroptimist: in difesa di Nasrin Sotoudeh

29 mar 2019
Soroptimist: in difesa di Nasrin Sotoudeh

Dopo aver firmato l’appello lanciato da Amnesty International per la liberazione dal carcere di Nasrin Sotoudeh, la nota avvocata iraniana condannata a 33 anni di prigionia e a 148 frustate a causa della sua attività in favore dei diritti umani, il Soroptimist Single Club San Marino si è fatto promotore a sua volta di una opportuna richiesta di rilascio, in difesa dell’avvocata. I recenti, dolorosi avvenimenti che hanno coinvolto Nasrin Sotodudeh non possono lasciarci indifferenti proprio per l’azione e l’impegno che il Soroptimist porta avanti per la difesa della donna e dei diritti umani per tutti. Non vorremmo far mancare la nostra voce di Soroptimiste accanto alle tante che si stanno levando a difesa e sostegno di Sotoudeh: con queste parole ha inizio la lettera che in data 19 marzo 2019 la Presidente Aurora Cherubini ha inviato alla Presidente del Soroptimist International Europa, Renata Trottmann, chiedendole di farsi carico della sua divulgazione. Noi Soroptimiste-continua-siamo con le “Le ragazze di Enghelab Street”, le donne che tra dicembre 2017 e gennaio 2018 si sono tolte il velo e che Nasrin Sotoudeh ha difeso. Noi Soroptimiste siamo con Sotoudeh che ha dedicato la vita a difendere i diritti delle donne e a battersi contro la pena di morte. Noi Soroptimiste protestiamo contro questa vergognosa condanna. Noi Soroptimiste chiediamo che Sotoudeh venga immediatamente rilasciata e senza condizioni. Noi Soroptimiste non vogliamo che Sotoudeh continui a pagare un prezzo enorme per la lotta per i Diritti Umani. Noi Soroptimiste non vogliamo che Sotoudeh sia “invisibile” per il resto della popolazione mondiale come tutti coloro che lottano per i Diritti Umani. Per questo chiediamo che il Soroptimist Europa si faccia carico di divulgare questo appello presso le Organizzazioni Internazionali e presso tutti gli Organismi cui riterrà più opportuno farlo giungere. L’appello non è caduto nel vuoto, ma è stato condiviso dal Soroptimist Europa che l’ha divulgato all’interno della Federazione Europea nell’intento di non fare una dichiarazione politica, ma di manifestare ancora una volta l’impegno nella difesa dei diritti delle donne e dei diritti fondamentali della persona.

Comunicato stampa
Soroptimist Single Club Repubblica San Marino

Si riportano di seguito le linee informative su Nasrin Sotoudeh e sul caso di cui è protagonista, oltre alla petizione per chi voglia associarsi: Articolo del New YorkTimes: https://www.nytimes.com/2019/03/13/opinion/hathloul-sotoudeh-iran-saudi-arabia.html?smid=nytcore-ios-share Pétition d'Amnesty International: https://www.amnesty.org/en/get-involved/take-action/iran-free-nasrin-satoudeh-now/