Logo San Marino RTV

Azioni anti-evasione nella legge di bilancio, Csu: "Ci auguriamo che il prossimo Governo le realizzi"

di Mauro Torresi
18 nov 2019
Nel servizio, le interviste a Giuliano Tamagnini (segretario generale Csdl) e a Gianluca Montanari (segretario generale Cdls)
Nel servizio, le interviste a Giuliano Tamagnini (segretario generale Csdl) e a Gianluca Montanari (segretario generale Cdls)

L'articolo della legge di bilancio che punta al “potenziamento” dei controlli fiscali viene visto con favore dalla Csu che, da tempo, parla della necessità di “equità”. Tra gli obiettivi del testo ci sono l'attivazione di un gruppo di lavoro congiunto da parte di ufficio tributario e ufficio centrale di collegamento per individuare situazioni di anomalia o incongruenza dei contribuenti. Entro il 31 marzo sarà poi predisposta una piattaforma informatica, a cui collaborerà anche il servizio Smac, per la segnalazione automatica di anomalie ed errori nella registrazione dei ricavi.

Nel 2017, secondo l'Istat, l'economia “non osservata” rappresentava il 12,1% del Pil italiano. A San Marino siamo lontani dall'avere questo tipo di misurazione, affermano dalla Csu. Il sindacato ha però analizzato una serie di dati relativi ai redditi di lavoratori autonomi e licenze individuali in Repubblica rilevando potenziali incongruenze. In base a questi numeri, nel 2018 l'80% circa delle imprese individuali ha dichiarato meno di 30mila euro. Per gli autonomi, invece, la media è leggermente “più elevata”. Ma è comunque “sottostimata” per il sindacato che parla di cifre “inverosimili”.

Nel servizio, le interviste a Giuliano Tamagnini (segretario generale Csdl) e a Gianluca Montanari (segretario generale Cdls)