Logo San Marino RTV

Tassa frontalieri. Ambasciatore: "questione già sul tavolo dei ministeri italiani"

27 gen 2011
Durante l’incontro tra le delegazione della CSU e del CSIR San Marino, Emilia Romagna Marche e l’ambasciatore italiano a San Marino, Giorgio Marini ha comunicato di avere già informato i ministeri italiani degli Esteri, del Lavoro e delle Finanze di questa misura penalizzante che interessa i circa 6mila lavoratori residenti in Italia. Nel corso del colloquio, al quale era presente anche il Comites, il responsabile diplomatico ha inoltre assicurato la sua disponibilità a continuare a coinvolgere le autorità italiane sulla problematica, chiedendo ai sindacati di inviargli una scheda tecnica, da inoltrare poi agli stessi ministeri. Altrettanta disponibilità l’ambasciatore ha espresso alla richiesta di farsi portavoce, presso le autorità italiane, della richiesta dei frontalieri di prorogare anche per i prossimi anni la franchigia e in generale per trovare una soluzione equa e definitiva alla doppia imposizione fiscale. E proprio questa sera, alle 17.30 è prevista al Nuovo di Dogana, l’assemblea di CSU e CSIR con i frontalieri.