Logo San Marino RTV

È morto Gianni De Michelis

Lo ricorda il Ps

11 mag 2019
@ansa
@ansa

È morto Gianni de Michelis, ex esponente di spicco del Psi di Craxi, di cui è stato a lungo vicesegretario e capogruppo alla Camera. Dall'89 al '92 De Michelis è stato ministro degli Esteri, firmando tra l'altro i Trattati di Maastricht. Tra gli altri incarichi di governo anche quello di ministro del Lavoro. Veneziano, aveva 78 anni.

De Michelis si è spento nella notte. Nato a Venezia il 26 novembre del 1940, era malato da tempo. I funerali si terranno nel capoluogo veneto in forma strettamente privata.

Figura  da sempre vicina ad esponenti socialisti sammarinesi. Il Ps - con una nota - lo ricorda infatti come grande statista ed amico della Repubblica. "Gianni - si legge - non è stato solo un grande compagno e punto di riferimento per il Partito Socialista  Sammarinese, ma è stato un punto di riferimento della politica estera internazionale ed europea in anni di trasformazione e di difficilissimi equilibri geo-politici. La sua firma per l'Italia sul trattato di Maastricht nel 1992, - conclude la nota - è un ricordo indelebile nella memoria di tanti cittadini Italiani e Sammarinesi".