Logo San Marino RTV

Commissione Sanità: minoranza chiede audizioni su Iss, Prg e Fondi Pensione

16 lug 2018
Commissione SanitàCommissione Sanità: minoranza chiede audizioni su Iss, Prg e Fondi Pensione
Commissione Sanità: minoranza chiede audizioni su Iss, Prg e Fondi Pensione - Accordata una prossima convocazione della Commissione con le audizioni richieste
L'opposizione vuole vederci chiaro su Iss, Prg e fondi pensione. Lo fa tramite una mozione per una commissione straordinaria. Chiede l'audizione di: Comitato Esecutivo dell'Iss e responsabile del Colore del Grano per la questione del personale della colonia di Pinarella; studio Boeri e gruppo di lavoro per la fase 2 del Prg; Segretari Santi, Celli, vertici di Banca Centrale, Consiglio di Previdenza e Presidente del Comitato Amministratore di Fondiss sui fondi di primo e secondo pilastro. Il Presidente Emmanuel Gasperoni a norma di regolamento convocherà una commissione entro dieci giorni per le audizioni richieste.

Michelotti dà la sua disponibilità anche se chiarisce che sul Prg sono già iniziati gli incontri ed era prevista a giorni la convocazione con l'opposizione. Anche dai commissari di maggioranza non c'è contrarietà. Le perplessità, semmai, riguardano le motivazioni. Per Mimma Zavoli richiedere più volte audizioni a funzionari e dirigenti pubblici appare come una “invasione della politica dove non deve più permettersi di entrare”. “Le dinamiche gestionali di un servizio – spiega Marica Montemaggi - non ci competono. Dobbiamo distinguere il confine tra politica e amministrazione, non possiamo fare noi un processo a una dirigenza”. Mara Valentini invita a non fare demagogia per strutture che sono nostro fiore all'occhiello e si occupano di disabili . “L'opposizione – attacca il commissario di RF - cavalca ancora una volta l'onda sbagliata, come è successo col Casale la Fiorina”.

La minoranza torna però a lamentare l'assenza di dialogo. “Mi aspettavo sul Prg un approccio di maggior condivisione” afferma Iro Belluzzi, facendo riferimento all'ultimo incontro di Boeri solo con la maggioranza. E teme che la 'fase 2' sia condizionata dai poteri forti. “Su Fondiss e pensioni- aggiunge Giancarlo Venturini – abbiamo presentato almeno due Odg per un dibattito, sistematicamente respinti. Non si può dire che adesso la parte amministrativa sia una cosa e la politica un'altra. Sulla proposta di trasformare fondi in obbligazioni è giusto che la politica possa dire la sua”. Su Fondiss – risponde Eva Guidi - c'è un'indagine in corso, per le vicende legate ai Titoli la magistratura sta cercando la verità. Nella sostanza i fondi dal primo luglio sono stati depositati da Bcsm presso altre banche. L'allarmismo non aveva ragione d'essere”. Chiuso il comma comunicazioni, l'attenzione si sposta sulla legge sullo sport.

MF