Logo San Marino RTV

Consiglio: iniziato l'esame dell'articolato della finanziaria 2015

16 dic 2014
Consiglio: iniziato l'esame dell'articolato della finanziaria 2015
Consiglio: iniziato l'esame dell'articolato della finanziaria 2015
Dopo l'approvazione del rendiconto generale 2013 è cominciato l'esame dell'articolato della finanziaria 2015 - 54 articoli - con i relativi emendamenti presentati da maggioranza e opposizione. Finora è andato tutto nella norma, nel senso che quelli della maggioranza sono stati approvati e di regola respinti quelli dell'opposizione con rarissime eccezioni. Tra queste l'emendamento di intesa per il paese che prevede borse di studio per i medici laureandi o neolaureati, con finanziamenti attinti dagli introiti dell'attività medica intramuraria.
In questo momento l'esame è arrivato o sta per arrivare all'articolo 15 sul finanziamento ai partiti. Qui sicuramente è prevedibile un dibattito acceso. Finora invece si è rispettato il gioco delle parti. Con votazioni sempre in linea con i numeri di maggioranza e opposizione e i contraddittori sono stati piuttosto moderati.
La finanziaria 2015 è una manovra da 518 milioni di euro e il deficit previsto è di 14.898.949 euro. Deficit che viene coperto con un mutuo. Dei 518 milioni, 454.127.000 circa sono destinati alla spesa corrente e cioè agli stipendi e a tutte le spese necessarie per l'attività della pubblica amministrazione e del settore pubblico allargato. Per quel che riguarda le entrate la voce principale naturalmente è quella delle tasse che si prevede apportino nel 2015 quasi 405 milioni di euro. L'esame della finanziaria richiederà ancora diverse giornate di lavori in aula. Stasera si chiude alle 20 e domani si riprende alle 13. E' tutto. linea allo Studio.