Logo San Marino RTV

Giunte di Castello: Capitani in udienza dalla Reggenza, prossimo obiettivo la nuova legge sulle giunte

La Reggenza riceve i Capitani di Castello e le giunte. A margine dell'udienza gli amministratori locali hanno ribadito il bisogno di una nuova legge sulle giunte

di Giovanna Bartolucci
25 set 2019
la cerimonia a Palazzo
la cerimonia a Palazzo

Sono le realtà più immediate in cui impegnarsi, come cittadini, per modificare le condizioni del vivere insieme. Questo è, in sintesi, uno dei messaggi espressi dalla Reggenza durante l'udienza a Palazzo Pubblico con i Capitani di Castello. Un intervento, quello dei capi di Stato, incentrato su una riaffermazione di valori come la cittadinanza attiva, la democrazia, la libertà, con un'esortazione a recuperare “il senso della nostra storia e delle nostre radici democratiche”. Sullo sfondo le sfide di oggi, non ultima quella ambientale.

I Capitani Reggenti hanno espresso gratitudine e apprezzamento per il “prezioso servizio” reso ai rispettivi territori e alla comunità dagli amministratori locali. Primi cittadini che si dicono presi “in contropiede” dalla crisi di Governo, visto lo slittamento delle elezioni di Capitani e giunte probabilmente alla prossima estate. Dai Capitani è arrivato lo slancio per elaborare la proposta di legge sulle giunte, per modificare le normative attuali.

Nel servizio, l'intervista di Giacomo Barducci al Capitano di Castello di Borgo Maggiore Federico Cavalli