Logo San Marino RTV

Provinciali, il centrodestra guadagna terreno

9 giu 2009
Dal voto esce un centrosinistra in difficoltà e un centrodestra che guadagna terreno. Nella rossa Emilia Romagna Piacenza passa di mano mentre a Bologna epilogo rimandato. E’ sfumata, per una manciata di voti, la possibilità per Flavio Delbono, del centrosinistra, di conquistare al primo voto la poltrona di sindaco. Ballottaggio quindi il 20 e 21 giugno con lo sfidante del centrodestra Alfredo Cazzola e sicuramente avranno un peso i voti di chi ha dato il 12,68% di preferenze all'ex sindaco Giorgio Guazzaloca. Ma a Bologna si torna al voto anche per la presidenza della provincia, così come a Forlì-Cesena. Nelle Marche ballottaggio per i comuni di Ascoli Piceno e Ancona, mentre Pesaro ha già rieletto il sindaco uscente Luca Ceriscoli, del Pd, e il presidente della provincia Matteo Ricci, sempre Pd. Ballottaggio a Rimini per la presidenza della Provincia. I due sfidanti sono distanti sei punti percentuali. Stefano Vitali, centrosinistra, si è fermato al 48,31%, Marco Lombardi, centrodestra, al 42,46%.