Logo San Marino RTV

Renzi in Montenegro per l'adesione alla Iniziativa Adriatico-Ionica

8 mag 2019
Renzi in Montenegro per l'adesione alla Iniziativa Adriatico-Ionica

Il Segretario agli Esteri, Nicola Renzi è a Budva, in Montenegro, per il Forum di cooperazione dell’Iniziativa adriatico-ionica, al quale San Marino partecipa come “Ospite Speciale” e proprio oggi l'intervento di Renzi alla plenaria dei Ministri degli esteri per ufficializzare l’adesione della Repubblica, accolta con favore dall’Assemblea.

L’Iniziativa è nata nel 2000 con l’adozione della Dichiarazione di Ancona. Conta fra i suoi membri i principali Paesi che si affacciano sui mari Adriatico e Ionico, Paesi già legati a San Marino da rapporti di collaborazione, anche attraverso accordi bilaterali e multilaterali. L’appartenenza ad una comune macro area geografica consentirà di rafforzare ulteriormente le relazioni già in essere – dice la segreteria Esteri - favorirà il consolidamento della stabilità nell’Adriatico e nell’area balcanica, insieme alla promozione dello sviluppo sostenibile e della coesione economico-sociale della regione. Riferendosi agli obiettivi e ai principi che muovono l’attività del Forum e alle motivazioni che sottendono alla scelta dell’adesione, Renzi ha riferito all’Assemblea come San Marino “attribuisca molta importanza ai principi della cooperazione, allo scambio di buone pratiche e ai progetti che promuovono la cooperazione interregionale”, specificamente quelli nel settore dei trasporti e dell’energia, della cultura e del turismo sostenibile. “San Marino - ha continuato- ritiene che l’appartenenza a una determinata area geografica, a una storia e a una cultura condivise rappresenti un plusvalore, perché significa riconoscere le comuni prospettive dell’integrazione e allearsi per la risoluzione delle sfide quotidiane, nazionali o sovranazionali che siano”.