Logo San Marino RTV

Verso la sessione autunnale dell'OSCE PA a San Marino: i preparativi vanno avanti

Dal 5 al 7 ottobre 2019

22 feb 2020
Verso la sessione autunnale dell'OSCE PA a San Marino: i preparativi vanno avanti
Verso la sessione autunnale dell'OSCE PA a San Marino: i preparativi vanno avanti

Per la prima volta a San Marino si terrà un evento dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa, e nello specifico i lavori della sessione autunnale dell'Assemblea Parlamentare, dal 5 al 7 ottobre prossimi. L'appuntamento è di quelli che portano lustro al Paese, col merito di contribuire fattivamente e al contempo alzare il livello del dibattito su uno dei temi più attuali. Si parlerà, infatti, di disinformazione e fake news, “per mettere in luce il fenomeno declinandolo nelle tre dimensioni indicate dall'assemblea parlamentare OSCE, quali Affari Politici e Sicurezza; Affari Economici, Scienza, Tecnologia e Ambiente; Democrazia e Diritti Umani”, per poi esaminarne le misure di contrasto e ponendolo in relazione con il principio della libertà di espressione, irrinunciabile in democrazia.

Tema ripreso nei giorni scorsi a Vienna sia dal Presidente OSCE PA, George Tsereteli, sia dal Segretario Generale Roberto Montella, proprio durante della 19esima Sessione Invernale a cui ha partecipato la delegazione consiliare del Titano guidata da Oscar Mina, e composta da Michele Muratori e Paolo Rondelli. Nell'occasione i consiglieri sammarinesi hanno formalmente riferito all’Assemblea sui progressi dei preparativi in vista dell'assise autunnale, “rinnovando l’invito alla partecipazione e ottenendo il favore della stessa Assemblea”.

I lavori della 19esima sessione si sono chiusi con il rapporto dei Presidenti delle Commissioni ad hoc sulla migrazione, sulla lotta contro il terrorismo e sul monitoraggio elettorale, temi che verranno trattati anche nelle prossime sessioni calendarizzate dall'organismo europeo.