Logo San Marino RTV

Federico Fellini: "L'unico vero realista è il visionario"

Il suo animo poetico e stravagante

di Catia Demonte
20 gen 2020
Federico Fellini: "L'unico vero realista è il visionario"

Oggi, 20 gennaio 2020, si celebrano i cento anni dalla nascita di Federico Fellini. Il grande regista premio Oscar ha fatto la storia del cinema con i suoi film divenuti dei classici mondiali come La Dolce Vita e Amarcord. Durante la sua carriera ha diretto grandi attori, da Marcello Mastroianni ad Alberto Sordi. 

Una vita la sua, dedicata in un primo momento ad attività a margine del mondo cinematografico, infatti è stato fumettista, scrittore, giornalista, sceneggiatore e solo in un secondo momento diventa regista iniziando a dare vita a quelle sceneggiature rifiutate dai produttori. 

Un animo stravagante, poetico e visionario che anche attraverso le parole trasmette tutto il suo entusiasmo e la gioia di vivere. 

"...ho imparato che i giorni veramente importanti nella vita di una persona sono cinque o sei in tutto.Tutti gli altri fanno solo volume. Così fra sessant’anni non ti ricorderai il giorno della tua laurea, o quello in cui hai vinto un Oscar. Ti ricorderai quella sera in cui tu e i tuoi amici, quelli veri, avete fumato 10 sigarette a testa e ubriachi persi avete cantato per strada a squarciagola fradici di pioggia. Quelli sono i momenti in cui la vita davvero batte più forte. Federico Fellini P.S.: Però, in fondo, qualcosa l’ho imparato.”

E l'abbiamo imparato anche noi!