Logo San Marino RTV

Calciomercato: il via ufficiale il 2 Gennaio

26 dic 2008
Calciomercato
Calciomercato
Cominciamo dalla serie A, dal Bologna che ha rinunciato al bomber Pazzini (sogno economicamente non sostenibile) per tuffarsi su Bernardo Corradi. La Reggina avrebbe già fatto il prezzo e sta lavorando su Graziano Pellè, che ora in Olanda gioca il giusto. Parte uno a Bologna tra Bernacci e Marazzina, mentre dalla Lazio arriva il centrocampista Mutarelli che ha rotto con Delio Rossi. In B il più attivo è il Parma. Intanto perché il Palermo ha mosso forte su Cristiano Lucarelli e poi perché Guidolin ha bisogno di un trequartista, è scontento di Leon e ritiene Kutuzov più esterno. Il tecnico di Castelfranco vorrebbe così far spesa a Rimini: Ricchiuti e Vantaggiato, con conguaglio robusto e prestito di Matteini e Kutuzov con diritto di riscatto della metà. Vedremo.
In B anche il Sassuolo è scatenato: avrebbe chiesto Okaka alla Roma e Bernacci al Bologna (ovviamente si tratta sul prestito), mentre il sondaggio su Cerci è andato a vuoto.
In Prima Divisione il Cesena lavora a tre rinnovi: Lauro, De Feudis e soprattutto Sacilotto che lo stesso Sassuolo ha seguito per prendere eventualmente a giugno a parametro zero. Per il resto si pensa soprattutto a sfoltire. Non arriverà un nuovo portiere, la società ribadisce la fiducia in Ravaglia. Portiere di cui, alla luce dell’infortunio di Rossi, ha assolutamente bisogno il Ravenna: dopo il tentativo sul sammarinese Scotti, la dirigenza starebbe pensando uno sforzo per arrivare ad un colpo grosso: Santoni.
In Seconda Divisione il San Marino aspetta una risposta da Bellaria: l’obiettivo è Ettore Marchi. Longobardi bomber blindato, partirà soltanto a peso d’oro.