Logo San Marino RTV

Dopo 21 anni torna il derby Rimini - Cesena

30 ott 2003
Dopo 21 anni torna il derby Rimini - Cesena
Zone di filtraggio, accesso allo stadio solo per chi è munito di biglietto, monitoraggio capillare di auto in arrivo dalla vicina Cesena e controlli alla stazione ferroviaria. Questo in sintesi il piano per garantire la massima sicurezza da parte di Questura e Prefettura, piano, che non si discosterà molto da quello già visto il 24 Febbraio scorso, quando al 'Romeo Neri' arrivarono tre mila tifosi viola. Complessivamente, l’operazione derby coinvolgerà circa 400 uomini che presidieranno stadio e zone limitrofe, prima e dopo l’incontro. Intanto è già iniziato il derby del tifo: sono 2270 i tagliandi inviati a Cesena, ieri pomeriggio è stato dato il via alla prelazione. Ma come si muoveranno i tifosi bianconeri domenica? Attualmente non sono previsti pulman organizzati: saranno centinaia i tifosi che arriveranno in treno, tanti anche quelli che raggiungeranno Rimini con mezzi propri. Per quanto riguarda i tifosi biancorossi, invece, è già partita la caccia al biglietto: solo martedì ne sono stati venduti 700 e, ieri, nonostante il maltempo si sono formate file davanti alla biglietteria. Facile, dunque, prevedere il tutto esaurito. In attesa dell’invasione il 'Romeo Neri' si sta rifacendo il look: sono, infatti, tre le tribune nuove in costruzione, due allestite per ospitare i tifosi ospiti, una in appoggio alla curva est, dove solitamente sono assiepati i supporter biancorossi. Tutto pronto per assistere ad un grande pomeriggio di sport.