Logo San Marino RTV

Le neve ferma la Coppa Titano

2 mar 2011
La neve o più in generale il maltempo riscrive il calendario sportivo. La neve molto poco marzolina ha sepolto la Repubblica e pure le partite dell’ottava giornata della Coppa Titano. Le gare verranno recuperate la settimana prossima, ma a questo punto è facile pensare che slitterà pure la sedicesima giornata di campionato, da calendario spalmata tra sabato e domenica prossimi. Il calcio innevato non risparmia i professionisti. Quindici centimetri di neve hanno ricoperto lo stadio di Serravalle e messo qualche dubbio su San Marino-Sangiovannese. Ma in questo caso è l’ottimismo a prevalere perché il fondo semisintetico consente una rapida ripresa e dunque sarà sufficiente un sabato senza neve per far giocare regolarmente le squadre domenica pomeriggio. Non è tutta colpa della neve, scendendo in riviera il nemico diventa la pioggia. Il Neri di Rimini è quasi una piscina, il pessimo drenaggio non fa sperare in una rapida soluzione positiva della vicenda che soppesata porta un probabile rinvio di Rimini-Agnonese. L’alluvionata Cesenatico ben difficilmente riuscirà ad ospitare Cesenatico-Santegidese. Da verificare le condizioni del Morgagni: al momento Forli-Jesina non sembra correre rischi.

Roberto Chiesa