Logo San Marino RTV

Tour Virtuale, a sorpresa spunta Dal Cin

12 lug 2020

Sarà anche virtuale, ma questo tour da divano che si corre nel weekend, qualche emozione è pure in grado di regalarla. Ad imporsi nella terza tappa infatti non è uno dei più attesi, e nemmeno un outsider. E' il 29enne italocanadese della Rally Cycling Matteo Dal Cin che in volata ha regolato Stewart e Scotson. Tagliati fuori sin dalle prime battute, nonostante si trattasse di una tappa priva di trappole o particolari asperità, i velocisti in gara così come Egan Bernal. Con due uomini nelle prime 6 posizioni, la NTT Pro Cycling ha difeso il primato nella classifica generale con 193 punti, la Rally è seconda a quota 156.

In precedenza la gara femminile aveva visto il successo, sempre in volata, della tedesca Tanja Erath davanti a Chloe Dygert e April Stacey. La Erath, che milita nella Canyon-SRAM, era approdata al ciclismo su strada élite proprio grazie alla piattaforma Zwift ed al concorso che ogni anno viene organizzato con in palio un contratto con quella che è la sua attuale squadra: da quel successo nel 2018, la Erath si è guadagnata la riconferma in squadra. Nonostante il successo, la Canyon-SRAM resta seconda nella classifica generale, ma sono solo 23 i punti di distanza dal Team TIBCO. Oggi la quarta tappa lungo un percorso di 45,8 chilometri disegnato nel sud ovest della Francia: altra frazione dedicata ai velocisti.