Logo San Marino RTV

Vigilia di Finlandia - San Marino

16 nov 2010
Vigilia di Finlandia-San Marino
Vigilia di Finlandia-San Marino
Intabarrati fin sopra la punta dei capelli, i due passi per Helsinky sono una sfida all’inverno che quassù è Generale per davvero. Vigilia fredda sia per il clima, sia per il fatto che Finlandia-San Marino è la partita tra le cenerentole del girone. E se i punti non sono unità di misura attendibile per l’orgoglio titano, qui lo zero in classifica è vissuto come zero in condotta. Meglio pensare al Natale, a pochi chilometri dalla residenza ufficiale dell’uomo in rosso con la slitta. Si giocherà domani nel tardi pomeriggio in una città che ha luce per 6 ore al giorno e il resto sono neon o led. Pub che spinano birra e al massimo una passeggiata al porto. E’ città con poca storia, appena 500 anni, fondata con lo scopo di fronteggiare la minaccia dei dirimpettai di Tallin. Chiuso in albergo se ne sta Giampaolo Mazza che prima della rifinitura e dell’incontro con i giornalisti programmato per questa sera, ha riunito il gruppo davanti al videotape per leggere alcune situazioni e preparare la partita come si dice “sull’avversario”. Noti i problemi di formazione, Il Commissario Tecnico potrà almeno contare sul rientro del Andy Selva. Resta da sapere se potrà essere un impiego full time, oppure il capitano potrà solo assaggiare la partita.

Roberto Chiesa