VL, Ario Costa: "Dispiace per Galli ma si doveva cambiare. Mercato? Col cambio di allenatore siamo andati oltre il budget"

8 gen 2019
VL, Ario Costa: "Dispiace per Galli ma si doveva cambiare. Mercato? Col cambio di allenatore siamo andati oltre il budget" - Il presidente torna anche sul ko di Reggio Emilia: "Una delle partite più brutte che abbia mai visto...
Ario Costa aveva provato a portare Matteo Boniciolli alla VL già qualche anno fa, lui però era impegnato coi kazaki e non se ne era fatto niente. Ora, però, eccolo qua: "Matteo è veramente molto particolare, una persona di grande cultura e di grande pallacanestro. Di sicuro il suo palcoscenico è la Serie A, poi ha scelto altre strade molto belle e ha accettato una grande sfida riportando ai vertici la Fortitudo. In questo momento il suo era il profilo che preferivo".

Costa torna anche sul tremendo -42 subito domenica al PalaBigi, costato la panchina a Massimo Galli: "Sicuramente quella con Reggio Emilia è stata una delle partite più brutte che abbia visto nei miei 40 anni e più di pallacanestro. Perché e per come non lo so, mi dispiace perché ha pagato uno per tutti. Credo che Massimo abbia fatto un ottimo lavoro nel suo anno e mezzo alla VL, non meritava questo ma quando capitano situazioni del genere non si può fare altrimenti. In un mese la squadra è cambiata totalmente, inspiegabilmente e senza un perché".

Uno dei problemi principali sembra essere quello di un roster limitato, con poche alternative ai titolarissimi. Ma su un eventuale ritorno sul mercato, Costa ci va parecchio cauto: "Siamo andati oltre il budget previsto già col cambio dell'allenatore, noi non facciamo nulla se non può essere coperto e garantito. Vediamo un po' come reagisce la squadra, valuteremo con calma. Il mercato è sempre pronto ma bisogna centellinare".