Logo San Marino RTV

L'Ascoli ad Ancona apre il 18° turno e punta al titolo invernale

19 dic 2014
L'Ascoli ad Ancona apre il 18° turno e punta al titolo invernale
L'Ascoli ad Ancona apre il 18° turno e punta al titolo invernale
La diciottesima di Lega Pro – nel girone B – inizia dal Conero, dove l'Ancona vuole aumentare la distanza di sicurezza dal quintultimo posto, quattro punti più sotto. Per farlo dovrà ottenere punti con l'Ascoli, che non perde da 12 turni e vuole diventare campione d'inverno con una giornata d'anticipo, ma soprattutto mettere pressione su Pisa e Teramo che inseguono a +5: i nerazzurri sono attesi dalla trasferta col Tuttocuoio, mentre il Teramo attende il Savona di Aloisi, che ha sostituito Arturo Di Napoli alla guida dei liguri. Reggiana e L'Aquila vogliono scrollarsi di dosso la dolorosa sconfitta di settimana scorsa: per i granata c'è la Lucchese al Mapei Stadium, mentre gli uomini di Zavattieri fanno visita al Grosseto, che punta all'aggancio a quota 28. Il Gubbio sale a Piacenza nel miglior momento della Pro, mentre la Pistoiese vuole infilare il secondo successo consecutivo davanti al proprio pubblico: per farlo dovrà superare la SPAL del subentrato semplici, battuto all'esordio e già con le spalle al muro. Giornata calda anche in ottica salvezza: domenica alle 18:00 il derby tra Forlì e San Marino ci dirà molte cose, mentre Cuttone è tornato sulla panchina del Santarcangelo in una settimana delicatissima, che porta alla trasferta di Prato. Perdere complicherebbe – eufemisticamente parlando – le ambizioni salvezza. Carrarese-Pontedera, infine, è derby di metà classifica tra due formazioni che – vincendo – rilancerebbero il proprio campionato. Un pareggio, però, accontenterebbe entrambe.

LP