Logo San Marino RTV

Major League: fuga solitaria in classifica dei Toronto di Giovinco 

20 ago 2017
Major League: fuga solitaria in classifica dei Toronto di Giovinco Major League: fuga solitaria in classifica dei Toronto di Giovinco
Major League: fuga solitaria in classifica dei Toronto di Giovinco - Continua lo straordinario momento di Ignacio Piatti il suo Montreal con la quarta vittoria consecuti...
Continua lo straordinario momento di Ignacio Piatti il suo Montreal con la quarta vittoria consecutiva aggancia la zona play off. Il primo goal dell'argentino è la classica azione in linea, tre passaggi : Jackson – Hamel protegge, attende e scarica su Dzemaili, l'ex Bologna, in mezzo per Piatti e Montreal in vantaggio sul Real Salt Lake Reazione immediata, Luis Silva con il destro scaraventa sotto l'incrocio dei pali. Missile terra aria imprendibile per Bush. Arrivano sempre da destra i pericoli per il Salt Lake, libero il francese Camara, Salazar sbaglia il tiro che diventa un assist per Jackson – Hamel, altra protezione corretta e scarico per Ignacio Piatti sinistro e doppietta personale. E' il portiere Bush a mantenere a distanza il Real Salt Lake definitivamente tramortita dalla perla del migliore in campo Jackson Hamel. Montreal batte Real Salt Lake 3 -1. Finisce in parità la sfida tra Orlando City e Colombus. Terzo tempo perfetto del difensore Abubakar per il vantaggio dei Colombus. Il pareggio della formazione in cui milita l'ex milanista Antonio Nocerino porta la firma di Barnes. Goal regolare, non è salita la difesa in maglia gialla. Orlando City – Colombus 1-1. Viaggio in solitudine in testa alla classifica per il Toronto di Giovinco i leader del gruppo est vanno a vincere in casa di una squadra in crisi come i Chicago Fire di Bastian Schweinsteiger. Bastano 13 minuti per sbloccare l'incontro: Lampson non trattiene la conclusione, Delgado tap-in vincente per il vantaggio Toronto. Nella ripresa meglio i Chicago: destro terrificante di Schweisteiger palo pieno, fortunato Accam la sfera gli sbatte addosso e termina in rete. Il momentaneo pareggio dura 9 minuti: Hasler tutto solo riceve in area e di testa riporta Toronto in vantaggio. A tempo scaduto in contropiede arriva lo scalpo della formica. Sebastian Giovinco chide il match: Toronto batte Chicago Fire 3 a 1 . Gli Sporting Kansas City regolano i Dallas con il risultato più inglese che c'è: Diego Rubio irrompe e scarica di prepotenza, raccogliendo di forza un calcio d'angolo ben calciato. Nel recupero il super goal di Gerso Fernando, diagonale pazzesco per il raddoppio. Sporting Kansas City batte Dallas 2 a 0 . Vittoria in trasferta per i DC United, la squadra del tecnico Olsen opera il blitz in casa dei Colorado Rapids. A decidere l'incontro è un autogoal di quelli che non si dimenticano. Classico retropassaggio senza guardare il portiere che fuori posizione non riesce ad intercettare. Per Watts una giornata terribile. Nonostante le occasioni i Colorado Rapids non riescono a tornare in partita. DC United batte Colorado Rapids 1 a 0

l.g.