Logo San Marino RTV

Coppe Europee: chiusi gli impegni di Tre Fiori e La Fiorita

Il Tre Penne tornerà in campo martedì 23 luglio contro la perdente di Suduva - Stella Rossa.

di Elia Gorini
7 lug 2019
SRV_COPPE_EUROPEE_070719
SRV_COPPE_EUROPEE_070719

Si chiude, ma solo temporaneamente l'estate delle Coppe Europee per il calcio sammarinese in attesa dell'impegno del Tre Penne contro la perdente di Suduva e Stella Rossa. La gara di andata si giocherà al San Marino Stadium martedì 23 luglio, una settimana più tardi la sfida di ritorno. Salutano Tre Fiori e La Fiorita. Per i primi, il discorso qualificazione, era già compromesso dopo la gara giocata nelle Isole FarOer. Il 5-1 dell'andata lasciava poche sperante ai detentori della Coppa Titano, attaccata al gol di Andrea Compagno e al fattore campo. Non è bastata una buona mezzora alla squadra di Matteo Cecchetti. Il calcio di rigore che ha sbloccato la partita ha definitivamente chiuso qualsiasi discorso. Il Tre Fiori chiude comunque un anno incredibile, passato dallo storico passaggio del turno per la vittoria della Coppa Titano, che per i gialloblu significherà ripartire tra un po' per iniziare il lavoro in vista della nuova stagione e la finale di Supercoppa Sammarinese. La Fiorita era volata ad Andorra con il sogno qualificazione che il club di Montegiardino doveva e poteva coltivare. La squadra di Juri Tamburini è andata vicino al passaggio del turno, o perlomeno lo ha coltivato dopo il gol di Hirsch, capace di segnare in Europa con due club diversi, accendendo il finale di partita, nel quale sarebbe servito un'altra rete per superare il turno. Di certo l'Engordany non si può dire “squadra sfortunata”, visto che proprio un'autorete, quella di Gasperoni, ha reso meno vivace il finale di partita contro Fiorita, così come un anno esatto prima un'autorete nel recupero a Forlì contro la Folgore, spezzo il sogno della squadra di Falciano. La fortuna girerà anche sulla ruota di San Marino, nel frattempo, occhio a Suduva – Stella Rossa per capire quale sarà l'avversaria del Tre Penne.