Logo San Marino RTV

Doppietta per l'U17: San Marino batte 3-0 il Liechtenstein

di Elia Folco
12 ago 2019
La cronaca del match
La cronaca del match

Non c'è storia per i ragazzi del Liechtenstein, i giovani sammarinesi sono troppo forti e dimostrano che il 3-0 di pochi giorni fa non è stato solo frutto del caso: di nuovo tre reti e porta inviolata, ma stavolta l'atteggiamento degli ospiti è più aggressivo e le prime due occasioni della partita sono infatti di marca rossoblu, con Rizzuti e Gassner. Le azioni dei Titani passano invece soprattutto dai piedi di capitan Lazzari, che prima mette in mezzo un pallone su cui Ercolani e Severi non riescono ad arrivare, poi innesca Severi che da posizione defilata spara sul portiere. È proprio il capitano biancazzurro a sbloccare il risultato a fine primo tempo: Santi guadagna una punizione al limite dell'area, Lazzari va sul pallone e con un destro che scavalca la barriera trafigge il portiere avversario. A inizio ripresa il Liechtenstein ha subito l'occasione per pareggiare, ma il tiro di Fischer sugli sviluppi di un corner finisce alto; ci prova anche Gassner su una punizione dal limite, Battistini è attento a non farsi sorprendere. La partita prosegue con attacchi sporadici e mister Magnani decide di mandare in campo Gatti e Cola, gli eroi dello scorso incontro, per chiudere la partita. E proprio Cola a 2' dalla fine parte da sinistra, entra in area e col sinistro impegna il portiere Frommelt che devia in angolo. Sono solo le prove per il raddoppio che arriva subito dopo: cross perfetto di Filippo Pasolini per il numero 9 che insacca nell'area piccola. E c'è spazio ancora per la rete di Pasolini che su calcio d'angolo è il più rapido a calciare, per il tris che mette il sigillo sulla partita. Un successo che non lascia spazio a discussioni, ma solo tante certezze, in primis quella di un gruppo che sa vincere, a prescindere da chi scende in campo.